sabato 18 febbraio 2012

Cucina regionale Calabrese: La Pignolata


Buon Sabato bimbe!!! Sono davvero emozionata e molto ma molto felice nel presentarvi oggi questo nuovo progetto,questa bellissima iniziativa...Eh si ragazze ..Da oggi parte una nuova rubrica di cucina regionale....E non posso certamente iniziare se non ringraziando  Babi del blog L'angolo cottura di Babi per avermi dato la grande occasione di poter partecipare,di poter vivere insieme a lei questa meravigliosa avventura che ci porterà a scoprire colori e sapori di regioni così lontane, come la Lombardia e la Calabria, ma legate, unite dall'amore per il cibo,l'amore per la propria terra e la voglia di condividere tutto questo!  Iniziamo dunque oggi a scrivere questa nuova storia,la storia di due donne,distanti forse... ma con tanta voglia di conoscersi e confrontarsi attraverso la loro cucina ....
E quale miglior modo di partire se non con l'allegria del Carnevale?
 Ecco allora i dolci tipici Calabresi e Lombardi
Lombardia: Laciaditt
Calabria: Pignolata

Ho impastato 5oog di farina,100g di burro,4 cucchiai di zucchero,2 uova e 2 tuorli,la scorza di un limone
 e 8 cucchiai di grappa
Una volta creato l'impasto, ho  formato dei rotolini che vanno tagliati...
 in tanti chicchini pronti per essere fritti...
ed eccolo qua... lo strumento indispensabile durante il Carnevale...la mitica friggitrice!!!
 Una volta fritto tutto
 In una pentola capiente, ho fatto sciogliere 250g di miele
 e ho versato dentro la pignolata
Un bel piatto,qualche tocco di colore....e possiamo dare il benvenuto alla... 
Pignolata Calabrese!!!
 Buona!!! Da staccare chicco dopo chicco....da leccarsi le dita....
Passate uno splendido fine settimana ragazze!!!
Un grande bacio
Renata
Buona Pignolata a tutti!!!




95 commenti:

  1. Renata mi diventi famosa!!! Davvero complimenti!!! Un'idea bellissima :-) un bacione a te e ai tuoi bimbi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si cara Paola!!!! Grazie mille!!!!!
      Un bacione anche a te e alla piccola sperando che oggi vada meglio!!!!

      Elimina
  2. Grazie Renata! Sono proprio felice, ce l'abbiamo fatta! Ma quanto é buona la pignolata? Io posso solo immaginarlo perché non l'ho mai assaggiata.... Dalle tue foto sembra proprio di poter staccare un chicchetto e mangiarselo. Un bacione e ancora grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ancora a te cara Babi!!!!!
      e sono troppo contenta...Grazie ancora per l'occasione!!! Ti abbraccio

      Elimina
  3. Io stacco tre chicchi alla volta!!! Uno sarebbe troppo poco!!! buono Rosaaaa!!! Bella anche l'idea della cucina regionale che io adoro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elly...e il sistema dei tre chicchi alla volta mi piace userò questo!!!!!Un bacio

      Elimina
  4. Bellissima idea, complimenti a tutte e due!!! La pignolata ti è venuta una favola, brava Renata...buon sabato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana
      Buon Sabato anche a te

      Elimina
  5. Renata!!! Ma come sono felice di questa tua nuova collaborazione con Babi, sono certa che ci stupirete con le vostre ricette, un grande abbraccio e un grande in bocca al lupo!!!
    P.S.: una ricettina con le acciughe ora ce la devi proprio fare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara Sara e...CREPI IL LUPO!!!!!
      Appena le trovo non mancherà di certo!!!!
      Ti abbbraccio

      Elimina
  6. Ma è bellissimo questo progetto!!!Io che sono un miscuglio di tante regione d'Italia mi sento proprio emozionata a vedere la tua pignolata!!!!! Che dire..ti è venuta una meraviglia come sempre e..io adoro il miele!!!e poi fa davvero bene!!! (bella scusa, eh???:-DDDD)e poi...bello averti visto nella foto!!!!Che bella bruna che sei!!!!!!a te sì che ti sarebbe stato bene l'abitino rosso di San Valentino che citavi!!!:-DDDDD. Un bacione grande allora e un in bocca al lupo per questo bel progetto!p.s. io amooooo la Calabria!!!Te l'ho mai detto che in estate vado a Maratea dove ho casa? (E' Basilicata ma..a due passi dalla Calabria;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No...è vicinissima!!!!!!Poi io vado spesso a Tropea (ancora più vicina)..dai dobbiamo organizzare....Grazie Yrma!!!!Grazie per l'entusiasmo cara amica!!!! Ti abbraccio

      Elimina
  7. ho la fortuna di avere amici calabrasi e quando lo fanno passano.sono veramente uno spettacolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucy!!!!! Hai ragione..è una vera delizia!!!!

      Elimina
  8. Il carnevale con i suoi dolci mi da il tormento!!! Buoni, fritti, colorati, come resistere! Bella ricettina brava!!!
    Mi unisco ai tuoi fan, se ti va fai un salto da me ^_^
    http://www.thekitchennook.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verrò con piacere!!!!Grazie dell'invito e grazie per il commento!!!!
      A presto

      Elimina
  9. che buono e poi sai che amo moltissimo le cose che contengono miele.. che buoneeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io adoro il miele!!!!Grazie Antonella!!!!

      Elimina
  10. Ma che buoni mi piacerebbe parecchio assaggiarli!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tesoro quando vuoi...credimi in meno di un'ora è pronta da gustare..

      Elimina
  11. Un progetto davvero molto bello e questa pignolata deve essere stragolosa!!! Un bacione cara e bravissime!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Patrizia!!!!! Sono felice che ti piaccia il progetto...ne sono tanto emozionata
      Un bacio anche a te dolce ragazza!!!

      Elimina
  12. Che bella questa rubrica.. mi piace conoscere tutit i piatti tipici di ogni regione! Questa ricetta... carnevalescva.. mi piace molto... io non odio friggere.. quindi me ne devi spedire un pò.. bacioni :-) buon sabato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Claudia..il sostegno porta sempre bene!!!! Un bacio anche a te e buon Sabato!!!!

      Elimina
  13. Que doçura!
    Receita maravilhosaaaaaaaaaaa!
    Bom fim de semana de Carnaval!
    Beijinhos.
    Brasil

    (⁀‵⁀,) ✿
    .`⋎´✿✿¸.•°
    ✿¸.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!!Un bacio e buon fine settimana anche a te

      Elimina
  14. Renata che meravigliaaaaaaaaaaaaaa!!!! Io adoro questo dolce!!!! Con il miele è davvero favoloso!!!!! Sono già stata da Babi e mi sono goduta le sue frittelle che conosco bene, mi piace la vostra rubrica e vi seguirò con piacere! Baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE Ely!!!Non sai che piacere che mi fa leggere le tue parole...mi abbracciano e mi coccolano...GRAZIE MILLE!!!!!

      Elimina
  15. ma dai Babi ha anticipato la mia idea! volevo proporre qualcosa di simile a te per un contest che avevo voglia di fare quando raggiungevo le 100.000 visite! Uhm mi sa che dovrò pensare a qualcos'altro ormai! Ahah cara Renata ormai sei famosa tra tutte noi cuoche di casa! Davvero i miei complimenti ad entrambe!!! Siete tutte e due bravissima! un bacione e buon carnevale!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!! Sempre gentile ...Grazie tante...fino a stamane tremavo per l'emozione credimi e oggi sono ancora felicissima!!!!! Buon Carnevale anche a te e non mollare il tuo progetto!!!!!

      Elimina
  16. Ma che brava la mia Renata.
    Mi ha fatto questi dolcetti buonissimi.
    Somigliano agli struffoli napoletani.
    Ad averli adeeso quà ,grande mangiata.
    Bravissima e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Melania...eh si cara insieme ci saremmo divertite!!!!!Un bacio grande e BUONA DOMENICA ANCHE A TE!!!!!

      Elimina
  17. Renata bravissima! anche io li faccio così... poi sei sempre così chiara nei passaggi! :) Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...sono felice che li conosci!!!!! Una buona Domenica anche a te!!!!!BUON CARNEVALE

      Elimina
  18. è davvero buonissima! :) assomiglia alla cicerchiata che si fa da me nelle Marche ;) buon weekend Renata, un bacione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La bellezza di ogni regione si vede anche in questo...Grazie!!!E buon fine settimana anche a te

      Elimina
  19. A parte questa nuova iniziativa che mi piace tanto, a parte la pignolata che è golosissima...ma che bella l'ultima foto!!! Complimenti! :)
    Buona domenica cara Renata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela...mi sento lusingata
      Un bacione e buona Domenica anche a te!!!!!

      Elimina
  20. Mentre sgranocchio ti dico se ci sono le paroline

    RispondiElimina
  21. Non ci sono perché il commento è partito come una freccia! A presto buona domenica bacissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dell'informazione!!!! Un bacio grande

      Elimina
  22. bellissima l'iniziativa di mettere a confronto 2 regioni nella cucina! brave!
    questa pignolata davvero da leccarsi le dita!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che l'iniziativa ti piaccia...e anche la pignolata...io ancora ho le mani piene di miele...Un bacione a te e grazie mille!!!!

      Elimina
  23. ciao Renata eccomi qui!!! bella questa iniziativa!!! Bello il blog e pieno di cuori e cuoricini anche il tuo!!!
    Io ho mangiato più volte la pignolata siciliana ma questa non l'ho mai provata, quindi assaggio la tua.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla!!!! Benvenuta nel mio piccolo mondo e sono felice che ti piaccia...Sarà un bel piacere conoscerci...A presto

      Elimina
  24. Bella e brava, bella e brava!
    Complimentissimi a te a a Babi, vi seguo con gioia!
    E poi le donne sprint mi piacciono!
    Bacioni!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono le donne sprint ...come te!!!!Anche tu mi piaci Sara!!!!
      Bacioni

      Elimina
  25. Bellissima questa idea della cucina regionale, mi piace (ri)scoprire i piatti tipici della nostra bella Italia e mantenere vive le tradizioni. Tentatrici queste palline, trooooooooooppo tentatrici ^_^ Un bacione cara, buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE FEDERICA!!! Non sai quanto mi fa piacere leggere questo.. Sono felice davvero!!!! Bacioni anche a te e BUONA DOMENICA!!!!

      Elimina
  26. Ciao Renata che bell'iniziativa.....Sei tu nella foto?Bacioni.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! sono io...sono felice che l'iniziativa ti piaccia...Bacioni cara Lidia!!!!

      Elimina
  27. buonissima.. molto bella anche l'iniziativa :) kiss

    RispondiElimina
  28. In bocca al lupo per il nuovo progetto....ma sai che questa ricetta è simile agli struffoli napoletani che si fanno a Pasqua? Complimenti e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!!! Una buona Domenica anche a te!!!

      Elimina
  29. troppo bello davvero!bellissima idea ragazze!la ricetta poi..è super!!ciaoo buona domenica un bacione

    RispondiElimina
  30. Dalla Campania un nome: struffoli! Sono buonissimi! uno tira l'altro! Buona domenica, Laura

    RispondiElimina
  31. Finalmente un commento senza "la parola d'ordine!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura!!!! sono riuscita a levarla quella odiosa parola grazie ai consigli di Ely....
      Un bacione e buona Domenica!!!!

      Elimina
  32. buonissimo!!!! non li ho mai provati ma mi fanno sbavare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono super contenta!!!! Grazie Vale!!!!

      Elimina
  33. complimenti per la nuova rubrica, sei sempre molto brava e versatile! e che bioni questi dolcetti:-) peccato che abiti lontano cara la mia Renata senno' sarei sempre li a mangiare:-) buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ombretta!!!!!
      e per me sarebbe bellissimo averti qui!!!!
      Buona Domenica anche a te!!!

      Elimina
  34. uh che bella che ti si intravede la dietro!?! vai di friggitrice.. io evito e quindi mi accodo alla fila fuori casa tua ed aspettaci tutti per pranzo!!! baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vieni pure tesoro...ancora è rimasto qualcosa... perchè di friggere in verità non ho mai smesso!!!!
      Un bacione Luisa

      Elimina
  35. Renata che bellissima iniziativa,che bello conoscere l'Italia attraverso la cucina e tutti i piatti e questa pignolata e super buona mi piace tantissimo bravissima e una cosa fantastica in questo post è la tua foto sei bellissima complimenti anche per i buonissimi biscotti e la torta che golosità ciao e buon carnevale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia...Quante cose belle che mi scrivi..GRAZIE MILLE!!!!! Buon Carnevale anche a te cara!!!!Un bacio grande

      Elimina
  36. che buonaaaa sapessi quando la faccio ne mangio un piatto e allora evito complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici..io questa l'ho finita e sono partita con le castagnole....

      Elimina
  37. Bellisisma inixiativa Renata e golosisima ricetta, quanto mi piace!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Speedy...felice che ti piaccia
      Un bacione e buona Domenica!!!!

      Elimina
  38. ps: avevo fatto un casino con le castagnole.. se leggi il post capirai perchè ahaha ora è tutto ok :-)

    RispondiElimina
  39. Davvero una bellissima iniziativa!! Buona la pignolata!! Anche da noi in puglia si fa, non so però se la ricetta è la stessa! Mi hai fatto venire una fame...gnamgnam!! PS: bellissima l'ultima foto!

    RispondiElimina
  40. Wow, a vederli così sembrano gli struffoli napoletani! Sono davvero golosissimi e molto, molto invitanti!
    Brava! ^_^
    Un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna
      Buona Domenica anche a te!

      Elimina
  41. Che bei dolcetti... uno tira l'altro. Mi sa che continuerei a mangiarne fino a quando il piatto non diventa vuoto (ma l'alternativa è che potrei scoppiare prima di averlo svuotato...!!).
    Una bellissima rubrica. In bocca al lupo sia a te che a Babi per questa bellissima iniziativa. Sarà una bella opportunità per tutte noi per conoscere qualche piatto in più delle vostre bellissime regioni.
    Un abbraccio. Ti auguro un buon inizio settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi il lupo cara Ilaria!!!!!!
      Sono felice che la pignolata ti piaccia...Un grande abbraccio anche a te e buon Lunedì!!!!

      Elimina
  42. che bella rubrica e golosissimi questi dolci, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  43. Che bella iniziativa brava!
    Io questi li faccio a Natale!

    RispondiElimina
  44. mi sono accorta adesso che non ha pubblicato il mio commento!!!
    avevo scritto che amo questo dolce e non lo mangio da anni, magari quest'anno lo potrei rifare io!
    ps sono di bovalino :)

    RispondiElimina
  45. molto invitante! si fa anche da me in abruzzo, ma si chiama Cicerchiata, si fa anche nel Lazio e nelle Marche, ma anche in altre regioni con altri nomi, per esempio a Napoli si chiamano Struffoli, però la cosa bella che a seconda del posto varia il tipo di miele o i quantitativi degli ingredienti, ma la base è quella! buona!

    RispondiElimina
  46. Ciao mi chiamo Paolo e vivo in Brasile. Io sono un discendente di Calabria e la mia famiglia è sempre stata una specie di pizza condita che chiamano "empinholata". Ho appena visto sul suo blog che "pinholata" è un po 'come dolce con alcune ciambelle che mia nonna ha fatto per Natale che credo sono chiamati "turditi" o "cuduredo". Sai dirmi questa pizza condita che dire? Il ripieno è con azeitoas nere, uova sode, peperoni salsiccia e ricotta. In un altro post parlerò di tali dolci natalizi che ha anche menzionato. Grazie per la vostra attenzione. abbracci

    RispondiElimina