lunedì 16 luglio 2012

Cucina regionale Calabrese: Pipi e patati

Buon Lunedì bimbe!!!
Benvenute ad un nuovo appuntamento
con la Rubrica Regionale...l'ultimo  ...
E si ragazze...
La rubrica va in ferie e riprenderà a Settembre!!!
e non posso dunque iniziare questo post
senza ringraziare la cara Babi
per avermi coinvolto in questo bellissimo progetto,
un progetto che ogni settimana mi ha regalato grandi emozioni e sorprese...
Che mi ha fatto viaggiare e conoscere nuove storie,nuovi luoghi e nuovi sapori
 e dunque ancora... 
è stata davvero una meravigliosa avventura
ed è tutto merito tuo!!!
e un grazie enorme a tutti i nostri compagni di viaggio,
per l'entusiasmo che ci avete regalato 
e per le splendide ricette che ogni settimana sia pur virtualmente ci avete fatto assaggiare
e oggi sicuramente non sarà da meno...
l'ultimo appuntamento infatti è dedicato alle verdure di stagione
Vogliamo regalarvi  idee da usare per queste sere d'Estate
Godetevi lo spettacolo!!!

Ecco le ricette:

LOMBARDIA:   Risotto alla vogherese 
CAMPANIA: Zucchine a scapece
FRIULI VENEZIA GIULIA: Ajvar
EMILIA ROMAGNA: La rustisana   
LIGURIA:pevion pinn-i 
CALABRIA: Pipi e patati


Pipi e patati

Ed eccolo qui il più classico dei classici contorni Calabresi...Il più amato,il più antico... il più godurioso!!! Diciamo che tradizione vuole che venga tutto fritto...Quindi patate e peperoni in padella con olio d'oliva fritti....Abbondantemente fritti....Ma oggi perdonerete una piccola variante....Io l'ho cotti al forno!!! Una teglia,olio d'oliva e le patate tagliate tutte uguali (io ho usato 5 patate)
Seguite dai peperoni (2 belli grandi) ...Ora anche qui la tradizione vorrebbe che mi fermassi
Ma io per sapore ci aggiungo anche le melanzane tagliate a tocchetti (queste erano 3 piccole)
e poi i profumi....nell'angolino....5 pomodorini,una cipolla di Tropea e tanto basilico...Su tutti il sale ovviamente...Come vedete li dispongo in maniera precisa non perchè sono pazza (anche se sembrerebbe) ma perchè voglio che ogni verdura si cuocia da sola...solo quando sono quasi cotte le mescolo insieme
e questo è il risultato!!!
Ora,i contadini,chi pipi e patati, ci farcivano il pane da portarsi dietro durante il lavoro nei campi. Ho pensato allora che sarebbe stato carino presentarli dentro un cesto di pane. Questo è fatto con farina manitoba (circa 100g) un pizzico di sale,un cucchiaio scarso d'olio evo e acqua quanto basta a creare un'impasto morbido da stendere....l'ho fatto cuocere (dopo averlo spennellato con altro olio) in forno a 200° dentro un vassoio rivestito di carta forno ...Molto saporito e perfetto da abbinare ai pipi e patati... con una spolverata d'origano sopra e del basilico fresco...insomma a me è piaciuto molto!!!
e spero anche a voi!!!

Grazie di cuore a tutte
Ci rivediamo a Settembre!!!


Un bacio
Renata

86 commenti:

  1. Un contorno ricco di sapori, come tutta la vostra meravigliosa cucina!!! ancora grazie per questa bella avventura che ci tiene uniti!!! grazie di cuore!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Artù
      è stato davvero un piacere condividere tutte insieme questo bellissimo progetto!!!!!!!!!
      Un bacio

      Elimina
  2. Grazie a te Renéeeeeeeeeeeee, per il tuo entusiasmo e la bella persona che sei!!!!
    E...già che ci siamo..cosi, in amicizia...mollami un piattone di di pipiiiiiiiiiiiii:DDDDDD No perch...fatti cosi mi mancano e sono una delizia assoluta!!!!!!!! i rivediamo a Settembre ma...eh ma....tanto, non ci perdiamo di vista!!!!!!!Guai a farlo!!!!U8N ABBRACCIONE CARA e..siamo con te nelle tue "fatiche di Ercole domestiche"!!!!!!BACIONEEEEE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Yrma
      Grazie del sostegno e dall'affetto
      Ma certo che non ci perdiamo di vista...
      Non sia maiiiiiiiii
      Un bacioneeeeeeeeeeee

      Elimina
  3. Goduriosa quella teglia, mi ci tufferei a capofitto :) Questi mix verdurosi li adoro alla follia e poi al forno è anche più leggero quindi...BISSSSSSSSSSSSSS! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bacio grande a te cara Federica
      e grazieeeeeeeeeeeeeeee
      Buona settimana tesoro

      Elimina
  4. Ciao Renatina la rubrica va in ferie ma tu nooooooo VEROOOOOOOOO?!?!?!? La rubrica ci mancherà, hai sempre postato delle ricette molto belle e interessanti, molto curate nella presentazione! Bè d'altronde dovremo aspettare soltanto un mesetto! Intanto ti auguro una splendida settimana e ti mando un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariangela
      Che carina che sei...Grazie
      passa anche tu una splendida settimana
      Baciiiiiiiiiiiiii

      Elimina
  5. Anche se la rubrica va in ferie, penso che continuerai a proporci le tue belle ricette! Bellissimo e buonissimo questo contorno, mi stuzzica tanto!Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Molly!!!!!!!!!!!!!!
      Sono felice che ti piaccia

      Elimina
  6. Buondì Renata mi piacciono un sacco queste tue ricettine regionali,che tra l'altro non conosco.Mò me la segno ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava...e credimi è davvero gustosa!!!!!!!!!!
      Ciao Annarè

      Elimina
  7. Troppo buoni fritti,mannaccia al colesterolo alto,a quante prelibatezze devo rinunciare :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dai falli al forno...che sono buoni uguali!!!!!!!!

      Elimina
  8. Hai salutato la rubrica in modo spettacolare. Tu non sai quanto adori i pipi e patati, solo il profumo mi fa impazzire.Anche la mia mamma ci aggiunge a volte, la melanzana. Ti sei superata presentandoli nel cesto di pane. Che dire sono contenta per te che ti riposi un pò, ma non per le ricette che ci trasmettevate tu e le tue amiche. Pazienza, ci rifaremo a settembre, tanto tu continuerai con le tue, vero?Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo cara Giovanna
      Presa dal trasloco mi sto rendendo conto che ho sempre meno tempo....Speriamo e intanto
      Un grande bacio cara e grazie mille per le tue parole

      Elimina
  9. Mi sto a sentì male!!!!! questo è un piatto che adorerei! Amo peperoni.. patate.. melanzane.. tutte le verdure!!!!Ci vediamo a settembre con la rubrica! baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia!!!!!!!!!!!!!
      Bacioni anche a te

      Elimina
  10. Ma che bella questa conclusione "estiva" che avete scelto di dare alla rubrica.. tutte voi avete messo delle ricettine fresche e buonissime!
    che buona questa ricetta.. mi piacerebbe da morire!
    un bacio mia cara

    RispondiElimina
  11. Renata sto sbavando e la soluzione al forno m piace tantissimo!! molto golosa questa mega teglia...gnammy!! tornate presto a settembre!!! buona giornata un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia!!!!!!!!!!
      Un bacione anche a te

      Elimina
  12. io credo che sotto sotto ho delle origini calabresi perche' questi piatti tipici cosi' saporiti mi piacciono sempre mlto!!! e con il pane davvero ho l'acquolina!!!!!
    Spero che i tuoi lavori tesoro proseguano bene e io ti auguro un buon inizo settimana e ti abbraccio forte!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ombretta
      Ti abbraccio forte anch'io.....e grazie ...Davvero grazie mille sempre per il tuo sostegno!!!!!!

      Elimina
  13. buonissimo questo contorno,sicuramente più leggero cotto in forno, deve avere un profumo sublime: Grazie a te per averci accolto in questo bellissimo progetto della cucina regionale, un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un Grazie Grande a voi ragazze per la vostra partecipazione ricca e gustosa alla rubrica
      Grazie mille!!!!!!!
      Un bacio

      Elimina
  14. urkiiii!!! il cesto di pane è molto scenico!!!!! bravissima!!!! ciao ciao e buona settimana!!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby!!!!!!!!!!!
      Una buona settimana anche a te

      Elimina
  15. Renata, sfido che ti è piaciuto! E' bellissimo e buonissimo questo piatto! Mi ha messo un languorino!!! E che presentazione!!!
    Insomma...bravissima!!! :)
    Un bacio e buon lavoro nella casa nuova! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela!!!
      Felice che il piatto ti sia piaciuto...
      Un bacione bimba e grazie...si!!!!! i lavori proseguono....ma che fatica...ahahahahaha

      Elimina
  16. Sensazionale l'idea del cestino di pane, pipi e patate a casa mia sono il piatto della discordia, ogni volta metto sul fuoco una padella sempre più grande e ogni volta mi dicono: ma perchè ne hai fatti così pochi? e poi litigano per l'ultima forchettata... Sono buoni anche al forno, è vero, mi manca l'aggiunta della melanzana, è da provare. Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero...quanti ne fai ne fai sono sempre pochi....ahahahaahahah hai ragione Maria Grazia
      Un bacione

      Elimina
  17. ciao Renatina!!!!!!!!!!!!
    caspita che buon contorno!
    giusto per non sentirsi in colpa a mangiarlo,tanto e' verdura.....bella fritta.ma s' dai,tanto e' verdura...ih ih ih!!!caspita se la sai lunga te!!!
    guarda,se ti avessi sotto mano,sai che risate?
    ma prima o poi...aspetta te che l'Asia sia appena un po' piu' grande e poi magari vengo in ferie li'!
    baci e buona giornata!
    anzi,facciamoci un caffe' che ti aspetta una fatta settimana...sei gia' in mezzo alle scatole e mobili nuovi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono alla frutta Carla ahahahahahahah
      Stanca morta e non vedo la luce...sembra un'incubo davvero...comunque questo fine settimana il tutto dovrebbe trovare comunque una fine...speriamo
      Un bacione e se dovessi venire ne sarei felicissima!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  18. fantastico questo piatto....io lo mangerei ogni sera ma, poi, le calorie !! io li metto nel panino e via.....bella l'idea del cestino, brava!! Un bacio. ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah anch'io li mangio nel panino
      Troppo buoniiiiiiiiiiiiiiii
      Un bacio Ivana

      Elimina
  19. contorno goloso e buonissimo! poi la variante della cottura al forno la trovo semplicemente fantastica.. leggera e gustosa nello stesso tempo.. potrei anche mangiare mezza teglia e farla diventare piatto unico! strepitosa! bravissima come sempre! ci vediamo a settembre con la nuova rubrica.. e grazie per il tuo prezioso contribuito, per averci fatto conoscere un pezzo di calabria.. un abbraccio mia cara Reny e un bacione! buon inizio settimana:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio grande a te cara Simona
      Sempre gentile e affettuosa
      Grazie cara...Un bacio grande!!!
      Buona settimana tesoro

      Elimina
  20. Ciao Renata,
    Che delizia, ma viva la Calabria....
    Un contorno veramente buono.
    E il trasloco, come procede??? Tutto bene???
    Un abbraccio
    Buona settimana.
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prosegue Thais...finirà nel fine settimana
      Spriamoooooooooo
      Intanto un bacione cara e grazie!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  21. Come non potrebbe piacere..è una bonta'..
    e che bella la presentazione nel cesto di pane..
    Bravissima Renata!!
    baci

    RispondiElimina
  22. grazie ancora a te carissima...sei una guida insostituibile in questa meravigliosa avventura! ci regali sempre allegria e sorrisi e ...stupende ricette!
    questa poi...è un piatto che si mangia con gli occhi...strabuonooooooo! ottima la versione al forno e...in quel cesto di pane...sublime!
    bacionissimi e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeeeeeeeeeeeeee
      Ma quanto sei dolce Milena
      Grazie veramente!!!!!!!!!!!
      Un sorso di positività incredibile

      Elimina
  23. Bellissima presentazione ed ottima ricetta, che tu hai alleggerito con a cottura in forno! Me la copio! Baci e buona settimana, ciao Mila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila!!!!!!!!
      Grazie mille e buona settimana anche a te

      Elimina
  24. Che teglia spettacolare, un teionfo di profumi e sapori! Se poi li penso nel cesto di pane.... Non riuscirei più a fermarmi! Sono io che ti ringrazio per la splendida collaborazione e per la bellissima persona che sei. Un bacione fortissimo, a presto, Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara!!!!!!!!!!
      Grazie veramente
      è stato davvero un piacere viaggiare con te
      Un bacione

      Elimina
  25. che ricettina gustosa e interessante, domani la provo! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  26. Ciao cucciola! Questo appuntamento settimanale è fantastico e molto utile per conoscere la cucina italiana! ma è giusto riposarsi ed andare in ferie almeno un mesetto!!! Anche io mi fermerò ad agosto con la mia sfida e riprenderò a settembre.
    Sai, io non amo le verdure, mangio solo peperoni, melanzane, patate e piselli quindi le "tue verdure" mi piacciono, le altre non riesco proprio a mangiarle a causa di un trauma d'infanzia!
    Lo so che le verdure contengono vitamine!!!!! e lo dicono tutti!!! Ma io compenso con la frutta!!!!!
    Ti mando un bacione e ti auguro una splendida giornata!

    RispondiElimina
  27. Renata i tuoi piatti tradizionali mi fanno letteralmente impazzire, sono sempre gustosi ma anche ricchi di sani ingredientti, bravissima tesoro!!!

    RispondiElimina
  28. Ciaooo tesoro!grazie a voi e a tutti gli amici che hanno partecipato e che ritroveremo a Settembre!complimenti per la ricetta sublimeee!un bacione

    RispondiElimina
  29. Grazie Renata ti confesso che non sapevo cosa fare per cena come contornino ed eccoti qui, ma le melanzane le fai scoalre sotto sale oppure no? baciotti

    RispondiElimina
  30. Ciao Renata ti confesso che anche io qualche volta l'ho preparata al forno ma con le verdure mescolate insieme voglio provare la tua versione,complimenti per tutto,un grande abbraccio ti aspettiamo a Settembre,Imma...

    RispondiElimina
  31. Anche io li faccio al forno....è per renderli più leggeri.
    Ma tu se magrissima ..tu si che te li puoi permettere!!!
    Bravissima ,bellissimo anche il cesto di pane.!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  32. Ci lasci con une bella ricetta gustosa! Buone vacanze!

    RispondiElimina
  33. Cara Renata, come sempre complimenti per la tua ricetta. Cogliamo però l'occassione per ringrazirti per averci permesso di partecipare a questa rubrica. E' stata davvero un'esperinza fantastica che ci ha veramente entusiasmato. Grazie infinite!!
    Buona vacanze.
    Elisa e Laura.

    RispondiElimina
  34. mamma miaaa! fameeee me ne passi un pò! adoro i fritti...troppo...devono essere buonissimiiii

    RispondiElimina
  35. Che buoniiiiiiiiiiiiii! E che bella la ciotola di pane, nonostante il gran da fare che hai riesci con queste meraviglie, certamente sai organizzarti meglio di me!
    Ti abbraccio forte, a presto!

    RispondiElimina
  36. Che bel piatto!! E' davvero invitante, in quel pane poi...
    Brava!

    RispondiElimina
  37. Il titolo di questo post mi ha subito incuriosita..
    Semplice e buono!! ciao carissima :**

    RispondiElimina
  38. slurp! ne farei una grande scorpacciata con il pane di grano :)

    RispondiElimina
  39. Ciao René lo credo che queste verdurine nel guscio di pane sono piaciute! Anche la mia mamma le prepara più o meno così su insegnamento della nonna, un piatto semplice e speciale. A presto, amica mia, spero di sentirti ancora prima delle vacanze. Bacioni

    RispondiElimina
  40. Ma quant'è bella questa ricetta che ci hai proposto? Wow da leccarsi i baffi. Adoro le verdure estive, la tua ricetta è davvero succulenta, la proverò senz'altro!!! Buona settimana mia cara!!!

    RispondiElimina
  41. Ma che profumo....sai che si sente fin qui... eal forno mi piace anche di più!!!!

    RispondiElimina
  42. Come mi piacciono queste verdure cucinate così!!!!!

    RispondiElimina
  43. ciao tesoro questo contorno è davvero super!!!

    RispondiElimina
  44. Ed eccomi quaaa carissima la mia Renata. Finalmente ho ripreso il tour e ero curiosa proprio di vedere che erano sti pipi!!! Hahahaha! La presentazione non solo è buona, ma è perfetta e quella "ciotola" di pane... stragoduriosa! Sei andata alla grande mia bella signora, in ognuna delle tue ricette! Un regalo veramente gradito della tua tradizione!! Merci beaucoup mon amie! Sono veramente contenta di avervi incontrato!! Arrivederci a Settembre (ma solo con la rubrica, perché spero proprio di tornare più assiduamente visto che il grande lavoro e gli orari impossibili ... dovrebbero essere finiti!!!). Bacione!

    RispondiElimina
  45. Renatina che bontà! Le patate mi fanno impazzire, unite ai cipollotti e ai peperoni sono una vera bontà!
    Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  46. queste tue ricettine regionali mi piacciono da morire, grazie Renata!!!!

    RispondiElimina
  47. Eccome se la rubo quest'idea!!!!

    RispondiElimina
  48. ciao carissima... ma che meraviglioso contorno.. che poi è anche un bel piattone unico di verdure, hai fatto bene a cuocerlo al forno, io preferisco.. quando non è indispensabile (e ogni tanto ci vuole) evito il fritto. mi piace l'insieme dei sapori e mi piace l'idea di cuocere le verdure separate in modo che ogniuna mantenga il suo sapore.. bellissima la vostra avventura con i cibi regionali.. a settembre.. ma solo con la rubrica ;-))) buona giornata tesorino un abbraccio

    RispondiElimina
  49. Ciao Renata...

    Che meraviglia!!!..la presentazione finale è strepitosa!!

    Che bontà...senti, mè simile alla caponata??

    Uhhhhh...ho detto una "cavolata"?

    Otite...;(...brutta compagna! Bacio...kissssssss. NI ;)

    RispondiElimina
  50. Mai provata questa ricetta con le cipolle i pomodori e il basilico, ma sicuramente dev'essere deliziosa!!!

    RispondiElimina
  51. Un super piatto!!!
    Eh, sì...
    lo conosco e spesso li faccio anche io.
    Io sono Campana e abbiamo quasi le stesse tradizioni.
    Quando faccio i peperoni con le patate si sente il profumo in tutte le camere e fino al giorno dopo.
    Mi piace moltissimo!
    Bella conclusione!
    Buona estate!
    Inco

    RispondiElimina
  52. ciao!!!
    con immenso ritardo ti lascio il link al quale potrai scaricare il pdf della raccolta pic nic alla quale hai contribuito: http://www.lascimmiacruda.info/2012/07/17/e-alla-fine-arrivo-il-pdf/
    grazie ancora e scusa per il ritardo :)
    MILE

    RispondiElimina
  53. Ciaoo tesoro!!Buona serata un abbraccio

    RispondiElimina
  54. Carissima che bontà!! Mi piacciono i tuoi piatti sempre sfiziosi e particolari.. un bacio

    RispondiElimina
  55. Bellissima iniziativa, l'ho già detto e mi ripeto!
    Le tue ricette sono sempre appetitose, approvo l'aggiunta delle melanzane.. fantastiche, in questa stagione soprattutto!
    Baci a presto:*

    RispondiElimina
  56. Fantastico questo piatto Renata, poi con quel pane è una vera delizia, troppo buono e l'aggiunta delle melanzane mi sembra che ci stia davvero bene! Un bacione!

    RispondiElimina
  57. Che meraviglia di piatto, tutte queste belle verdure che mi piacciono tanto e cotte al forno!!!
    Bravissima e simpaticissima come sempre, ottima l'idea del piatto di pan!!!
    Complimenti per la rubrica, una carrellata di piatti in giro per l'Italia che ci fa amare e conoscere la nostra meravigliosa terra!!!
    Baci

    RispondiElimina
  58. Ottimo questo piatto. Da provare in questo periodo in cui abbiamo tante verdure fresche a disposizione. Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  59. Renata tesoro hai creato un piatto delizioso per questo nostro ultimo appuntamento!!!
    l'hai reso ancor più delizioso con le melanzane e forse anche più leggero perchè cotto nel forno! non si può chiedere di meglio prima della meritata pausa.
    Grazie di tutto, grazie per avermi coinvolto in questa splendida avventura!!! Grazie amica mia!!
    un bacione

    RispondiElimina
  60. Ciao tesoro!!! Eccomi qua a sbirciare quello che mi sono persa in questa settimana...
    Meno male che hai pensato alla nostra linea e hai evitato il fritto, ma io non sarei comunque riuscita a resistere a questa gustosissima tentazione.
    Un bacione. E mi raccomando, in formissima per settembre!!

    RispondiElimina